FIDUCIA IN SE STESSI E CONVINZIONI SANE – Dott.ssa Nadia Sanza | Psicologo Potenza | Psicologo Advanced Certified Schema Therapist www.psicologopotenza.it
Assertività: la fiducia in se stessi serve al nostro benessere psicologico e può essere migliorata ripetendosi spesso convinzioni sane. Dott.ssa Sanza Nadia, Psicologo Clinico, Psicoterapeuta, Advanced Certified Schema Therapist. Studio in Via dei Molinari,10a Potenza- Basilicata. www.psicologopotenza.it
Fiducia, psicologo potenza, psicologia potenza, www.psicologopotenza.it, Dott.ssa Nadia Sanza
1662
post-template-default,single,single-post,postid-1662,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,boxed,,qode-title-hidden,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

FIDUCIA IN SE STESSI E CONVINZIONI SANE

Non è sempre facile nutrire e mantenere una realistica fiducia in se stessi. Questa può essere messa in discussione dai nostri stessi pensieri oltre che da eventi banali o relazioni interpersonali negative.

Eppure la fiducia in se stessi serve per mantenere il benessere psicologico e può essere migliorata  e mantenuta, se non addirittura ricostruita, ripetendosi spesso convinzioni sane, come le seguenti:

Io sono DEGNO D’AMORE. Ho diritto a vivere in un ambiente/in relazioni sufficientemente serene e sicure.

Ho diritto ad essere ascoltato e PRESO SUL SERIO. Ho diritto ad essere RISPETTATO, lo merito, ne sono degno.

POSSO APPARTENERE a qualcuno, a qualche gruppo, POSSO FARMI DEGLI AMICI e costruire delle relazioni.

Ho diritto ad ESSERE INCLUSO ed a partecipare.

Ho diritto ad essere sereno ed a mio agio, quando sono da solo e quando sono in mezzo agli altri; sono degno di essere considerato ed apprezzato, di essere accolto e visto dagli altri.

CONOSCO IL MIO VALORE nella vita personale, sociale, scolastica, lavorativa; nel mio intimo mi sento OK e non provo vergogna per me stesso.

Posso sopportare le critiche ed i fallimenti, ma fino ad un certo punto. E’ normale che provi emozioni, che sia triste o arrabbiato o impaurito, talvolta.

Sono libero di, mi sento LIBERO DI ESPRIMERE la mia personalità di farla crescere e cambiare… ho diritto ai miei sentimenti ed alle mie opinioni. Posso prendere in considerazione i miei sentimenti, tener conto dele mie emozioni e tuttavia considerare quelle delgi altri, posso dar valore alle mie opinioni e metterle a confronto con quelle altrui.

Posso dire quel che non mi sta bene, discutere e confrontarmi.

Posso AGIRE SPONTANEAMENTE ED ESPRIMERMI CON LIBERTA’. Va bene che usi parte del mio tempo per rilassarmi, divertirmi e giocare. Posso essere creativo. Posso iniziare e sperimentare cose nuove.

SONO CAPACE DI AUTONOMIA, di fare le cose da solo; sono (o posso diventarlo) sufficientemente competente e affronto i compiti della vita quotidiana con efficienza.

Posso anche CHIEDERE AIUTO: non devo essere da solo, non devo fare tutto da solo. So e posso cavarmela da solo, ma sono pur sempre un essere umano: gli altri (se sono un ragazzo, anche gli adulti) mi possono/devono aiutare: se qualche cosa è più forte/grande di me, posso chiedere l’aiuto specifico di cui ho bisogno.

IO SONO UNICO, SPECIALE, DIVERSO, IRRIPETIBILE.

VADO BENE PROPRIO COSI’ COME SONO! Non c’è davvero niente che non va in me!

NON DEVO MODIFICARMI: non siamo tutti uguali… NON DOBBIAMO essere tutti uguali… NON DEVO ASSOMIGLIARE A, O COPIARE NESSUNO.

Vado già abbastanza bene così come sono: con tutte le mie caratteristiche e le mie diversità/specificità.

Tutti hanno dei limiti ed anche io posso permettermeli: CONOSCO ED ACCETTO I MIEI LIMITI.

Eppure posso crescere e cambiare, per tutta la vita, per AUTOREALIZZARMI e costruire la miglior versione di me.

 

Dott.ssa Nadia Sanza
nadiasanza@gmail.com

Psicologo Clinico, Psicoterapeuta, Advanced Certified Schema Therapist. Studio in Via dei Molinari, 10a Potenza. +393471043731

No Comments

Post A Comment

WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com