A Natale e durante queste feste, fermati. Non correre. Tra un acquisto e l’altro.

Tra una portata e l’altra, tra un panettone e un brindisi.

Fermati. Respira.

Fermati ad osservare i volti dei tuoi commensali.

Fermati a sentire il tuo respiro e il sapore del cibi che mangerai.

Senti le voci, le emozioni, i racconti e i sorrisi.

 

Senti i silenzi. Respira.

Senti la gioia negli occhi dei piccoli quando giocheranno coi doni ricevuti,

senti le trasmissioni col sottofondo di canzoni di Natale.

 

Respira.

Senti tua nonna, se hai la fortuna di averla ancora lì con te.

Senti i tuoi genitori, i loro gesti che sono un po’ i tuoi, e quel filo di continuità che ti unisce alla loro storia.

Senti i tuoi figli, il sorriso di un domani e la persistenza dei ricordi.

Senti la presenza di parenti e amici attorno a te.

 

Senti, senti tutto. Senti la tua vita. Senti il tuo corpo. Respira.

 

Che sia un Natale col dono del tempo e della consapevolezza.

Un tempo pieno, vissuto nella consapevolezza del presente e dei tuoi desideri più veri.

Perché niente ritorna uguale a oggi, e ogni istante dura il tempo di un sospiro.

Vivilo.

Respira.

Sei qui… adesso.

 

Buon Natale.

 

ringrazio il collega dr. Oscar Travino e… il Caravaggio, per il particolare di ‘Fuga in Egitto’, della gentile concessione)

 

 

 

Spread the love
About Dott.ssa Nadia Sanza

Psicologo Clinico, Psicoterapeuta, Advanced Certified Schema Therapist, EMDR

Studio in Via dei Molinari, 10a Potenza.
+393471043731

Comments

  • Isabella Albenzio
    Posted 24 Dicembre 2018 19:31 0Likes

    Grazie di cuore. Dovremmo soffermarci più spesso a godere dei momenti trascorsi!
    Auguro un sereno natale a te ed ai tuoi cari

Add Your Comment