Tag: Adulto Sano

Gli SCHEMI o TRAPPOLE della SCHEMA THERAPY di J. YOUNG

  Gli Schemi o Trappole: che cosa sono per la Schema Therapy? Secondo il modello teorico della Schema Therapy di J. Young, gli Schemi (o Trappole) sono modi di pensare, sentire e agire che ci influenzano in modo disadattivo agendo contro i nostri interessi psicologici sia nella relazione con noi stessi che con gli altri e con il mondo; gli…

MINDFULNESS E CURA DI SE STESSI: USARE I 5 SENSI

Sia che ci si senta stanchi, sofferenti emotivamente o semplicemente decisi ad essere attenti e rispettosi verso stessi, prendendosi cura di sé, re-imparare ad usare i 5 sensi giova sicuramente. Sia che talvolta, sperimentiamo un’emotività eccessiva o che, all’opposto, sentiamo di non essere emotivi affatto, ecco alcuni suggerimenti per esercitarsi ad usare i 5 sensi con Mindfulness. Si intende per Mindfulness la…

CAREZZA PSICOLOGICA: BERNE, STEINER E L’INTERAZIONE SOCIALE

Cos’è la Carezza Psicologica La carezza psicologica è una ‘unità di riconoscimento‘ sociale. Così la definiva lo psicologo Eric Berne, fondatore dell’Analisi Transazionale, anche detta AT. Ma esattamente, che cosa significa carezza psicologica, che cos’è? Si possono fare esempi semplicissimi di carezza psicologica. Uno sguardo rivolto ad una qualsiasi persona intorno a noi è un acarezza psicologica. Chiedergli qualcosa, rispondere ad…

MATURITA’… DIVENTARE ADULTO? NO GRAZIE, PREFERISCO DI NO!

Nella nostra società sembra che gli individui – ormai anagraficamente tali  – sentano sempre meno urgente il desiderio di diventare adulti, come se il passaggio dalla giovinezza all’età adulta sia diluito in un tempo in alcuni casi lunghissimo, quasi infinito. Sempre più spesso le nuove generazioni si lasciano vivere in un’eterna adolescenza. Non raggiungono la Maturità. Ma dove si è persa…

ACCETTAZIONE DELLE EMOZIONI: COME FAR PASSARE LA SOFFERENZA EMOTIVA

(post aggiornato) EMOZIONI, DOLORE, SOFFERENZA EMOTIVA e SCHEMA THERAPY Per non trasformare il dolore di alcune emozioni in sofferenza emotiva vera e propria possiamo pensare, con l’aiuto della Schema Therapy, che talvolta usiamo parti di noi (o MODE http://www.psicologopotenza.it/2018/10/13/mode-schema-therapy-nadia-sanza-potenza/, secondo la Schema Therapy) che non sempre ci aiutano: alcune volte, sposando il punto di vista del  GENITORE PUNITIVO interiorizzato, pensiamo che…

‘PADRI E FIGLIE’ – 2015: ATTACCAMENTO SICURO NELL’INFANZIA E NELLA COPPIA

Un Sano Attaccamento da Adulto? Dipende dall’Attaccamento Sicuro nell’Infanzia L’attaccamento sicuro ed una buona connessione emotiva con i genitori nell’infanzia, favoriscono un sereno rapporto di coppia da adulti (attaccamento adulto sano). L’abbandono e la deprivazione emotiva  subiti nell’infanzia, possono portare coloro che li hanno vissuti da bambini ad avere, da adulti, atteggiamenti disfunzionali sia nel modo di vedere se stessi, gli altri ed…

FIDUCIA IN SE STESSI E CONVINZIONI SANE

Non è sempre facile nutrire e mantenere una realistica fiducia in se stessi. Questa può essere messa in discussione dai nostri stessi pensieri oltre che da eventi banali o relazioni interpersonali negative. Eppure la fiducia in se stessi serve per mantenere il benessere psicologico e può essere migliorata  e mantenuta, se non addirittura ricostruita, ripetendosi spesso convinzioni sane, come le…

VIVERE A PIENO LE EMOZIONI: BRICIOLE DI INTELLIGENZA EMOTIVA

Essere capaci di vivere in contatto con le proprie emozioni ci è utile per rimanere sani e sereni psicologicamente, per orientare le nostre scelte e i comportamenti, per costruirci la vita essendone protagonisti e responsabili, per non essere distrutti dalle eventuali avversità ma piuttosto attraversarle ed esserne fortificati. Soprattutto, conoscere e ascoltare le proprie emozioni, ci permette di stabilire relazioni…

PSICOTERAPIA, SCHEMA THERAPY: UN CAMMINO DI CONSAPEVOLEZZA E DI CAMBIAMENTO

Il Cambiamento Psicologico e la Schema Therapy La SCHEMA THERAPY è un modello di psicoterapia molto efficace al cambiamento psicologico, collaudato con i disturbi di personalità e con quelli del cosiddetto Asse I. Ma come si può spiegare che cosa significa ‘fare una psicoterapia’ a qualcuno che non si è mai trovato prima in questo tipo di cammino?  E inoltre…